8 Marzo: come festeggiare davvero la Donna

….ci siamo.. ..mimose e dolcetti, ma manca ancora alla Donna stessa di scoprire la sua specifica dignità e il suo ruolo nel mondo….

Domani si parlerà di tutto, per noi Donne “tutti” si sentiranno solidali, molti denunceranno gli abusi che subiamo, si dirà di tutto fuorchè di questo aspetto che invece sta alla base della nostra stessa felicità…

Da una parte i Media idolatrano le Donne Vip… sponsorizzano le donne che vendono il proprio corpo per fare carriera raccontandoti i “loro amori” i loro DIVORZI milionari, facendoli passare come successi….tutto tra VIP in un mondo di VIP a noi estraneo…
Dall’altra parte ti denunciano (e meno male!) le violenze che sempre più ADOLESCENTI, BAMBINE subiscono (in aumento le violenze ai bambini!) e questo è il mondo che ci appartiene, che ci riguarda davvero…

Ma i Media TACCIONO sulla vera dignità della Donna, non sanno sponsorizzare il vero ruolo della Donna…perfino il Presidente della Repubblica italiana si è lasciato andare alla propaganda…e giù a parlare solo di PARITA’ LAVORATIVE…TACENDO SULLA DIGNITA’ DELLA DONNA IN QUANTO TALE…e in quanto al suo RUOLO di essere DONNA!

Allora…Auguri Donne.. ..e fatevi queso regalo: SCOPRITE CHI SIETE LEGGENDO IL DOSSIER CHE SEGUE
 

Dossier – LA FIGURA DELLA DONNA NELLA VITA DELLA CHIESA
clicca qui:

LA FIGURA DELLA DONNA NELLA VITA DELLA CHIESA >>

Introduzione

I cambiamenti sociali e culturali della figura della donna

Dal Concilio Vaticano II alla Mulieris Dignitatem

Il Papa e la ricchezza del genio femminile per la Chiesa
la Lettera di Giovanni Paolo II alle Donne (1995)
e quella del Card. Ratzinger ai Vescovi per la dignità della Donna (2004)

La devozione mariana

Esperienze di fede e missione dall’universo femminile
Madre Teresa di Calcutta e Chiara Lubich, una suora e una laica

Bibliografia e Linkografia

Link correlati
8 Marzo: come festeggiare davvero la Donnaultima modifica: 2009-03-07T19:22:14+00:00da ldcaterina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento